Seleziona una pagina
Padova Pride 2020

Padova Pride 2020

🏳️‍🌈 PADOVA PRIDE 2020 SABATO 5 SETTEMBRE

🦄 La giornata di manifestazione per i diritti LGBTQI+ quest’anno si trasforma in una giornata di condivisione e uguaglianza

♥️ Due location ed un programma da mattina a sera per stare assieme e manifestare nella giornata di tutt*

ARCELLABELLA – parco Milkovich

11:00 inizio Rainbow Gaymes

12:30 pranzo con musica: Djset di Marathy, Sergio Wow, Menage à Trash e Julie Selecta

15:00 Brand & LGBTQ: la parola a Diversity Awards e Paolo Orsacchini

15:40 l’attivismo in supporto al percorso di legge: Alessandro Zan, Arcigay Tralaltro Padova e il Comune di Padova

16:00 Stand Up Comedy con Horea SAS

16:30 Coro Canone Inverso

PADOVA PRIDE VILLAGE – Fiera di Padova

17:00 apertura cancelli

18:00 Aperitivo PRIDE 2020: spettacoli, performance, drag show, estrazione della lotteria

21:00 Stand Up Comedy: Yoko Yamada

22:00 live band – Sugar Shake

24:00 Effe Dj Djset 🎧 fino alle 3:30

🍕 Entrambe le location sono fornite di punti di ristoro

♥️ FREE ENTRY fino alle 21:00 (successivamente 5€)

😷 Ricordati l’obbligo delle distanze di sicurezza e di indossare la mascherina

💪 Sostieni il Padova Pride con una donazione all’ingresso dell’evento 🥰

I minori di 18 anni per accedere al Padova Pride VIllage devono portare QUESTO MODULO debitamente compilato e firmato da un genitore o tutore assieme a una fotocopia del documento del genitore o tutore. Non sono ammesse eccezioni.

INFORMAZIONI LOGISTICHE: Arcella Bella si svolge al Parco Milcovich, il Padova Pride Village si svolge presso la Fiera di Padova

Dalla Stazione al Parco Milcovich, a piedi sono 850 metri: procedi in direzione ovest su Piazzale della Stazione, svolta a destra e prendi Via Jacopo Avanzo, svolta a sinistra e prendi Via Giusto de’ Menabuoi, svolta a destra e prendi Via Jacopo da Montagnana, il parco si trova lì.

Dal Parco Milcovich al Padova Pride Village il tragitto è di 1 km e 300 metri a piedi, prendi via Jacopo da Montagnana, e procedi in direzione sudest su Via Jacopo da Montagnana verso Via Pietro Selvatico dopo 100 metri svolta a destra, alla rotonda, prendi la 1ª uscita, svolta a destra verso Ponte Unità dItalia, svolta a destra verso Ponte Unità dItalia, continua su Ponte Unità dItalia, alla rotonda prendi la 2ª uscita e prendi Via Francesco Rismondo, svolta a sinistra e prendi Via Giovanni Battista Ricci,alla rotonda prendi la 1ª uscita e prendi Via Carlo Goldoni e a pochi metri troverai la Fiera di Padova.

Lady Gaga Tribute Band

Lady Gaga Tribute Band

The Fame Monster, Lady Gaga Tribute Band, il primo tributo lady Gaga in Europa attivo dal 2009 con musicisti live, corpo di ballo e la migliore impersonator Lady Gaga. Appoggiati e riconosciuti dal fanclub ufficiale dell’artista, i The Fame Monster hanno suonato nei più grandi live club italiano tra cui Alcatraz, Stazione Birra, Fuori Orario e molti altri e in Europa (Germania e Olanda). Numerosi cambi abito fedelmente riprodotti e numerosi effetti speciali rendono unico il tributo.
Progetto Greenline
Progetto di rigenerazione e riqualificazione urbana e dello sviluppo locale dell’Area Stazione di Padova per uno spazio pubblico migliore e più vivibile

Premesse:
Chi, al ritorno da un viaggio a Londra, Parigi, Berlino, o Copenhagen, non si è chiesto “Perché noi no?” Ripiombando nella propria realtà urbana? Difficile non porsi questa domanda, dopo aver vissuto il quotidiano di metropoli europee che si presentano più vivibili, rispettose, servite e multiculturali delle nostre. E’ comprensibile desiderare che la propria città abbia degli spazi dove ognuno possa sentirsi accolto e possa vivere o passare senza timore. Da queste premesse nasce “Greenline” un progetto innovativo, che opera da settembre 2013 nell’ambito della rigenerazione e riqualificazione urbana e dello sviluppo locale dell’Area antistante la Stazione ferroviaria di Padova. In particolare, l’area d’intervento di questo progetto si focalizza tra l’angolo Piazzale Stazione – Viale Codalunga nel cosiddetto “Boulevard della Stazione”, vale a dire proprio in quella che viene considerata la Porta d’ingresso della Città. Si tratta di un contesto che presenta un alto indice di degrado fisico e sociale, ma con importanti risorse attive e attivabili ai fini della sua rivitalizzazione.

Partner:
“Greenline” è un Progetto coordinato dall’Associazione Mimosa, finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo e avente come partner una serie di soggetti pubblici, privati e del privato sociale che operano nell’area: Banca Popolare Etica, Arpav Veneto, Studio Mas, Associazione KhoraKhanè, Aspiag Service Srl – Gruppo Despar Nordest, Hotel Grand’Italia, Caritas Diocesana di Padova. Il Comune di Padova è Partner Istituzionale.

Nel concreto “Greenline” è:

– La costituzione di una rete stabile – una sorta di cabina di regia – a partire dai partner del Progetto coinvolgendo altri soggetti quali associazioni, associazioni di categoria, comitati di cittadini, commercianti ed altri soggetti nella definizione e realizzazione delle attività previste come le attività culturali e aggregative che rivitalizzeranno la “Greenline” trasformandola da luogo di passaggio in luogo di ritrovo e socializzazione;
– Progettazione e realizzazione di eventi, feste e attività di rivitalizzazione urbana in ambito culturale e sociale.4
– La progettazione e realizzazione di un intervento di arredo urbano temporaneo ove organizzare attività urbane aggregative per attirare l’importante flusso pedonale che dalla stazione si reca verso il vicino centro storico e viceversa rendendo così il percorso più accogliente, gradevole e sicuro per pendolari, studenti e turisti. Anche la filosofia di questo nuovo intervento prevede l’avvio di un processo partecipato che dovrà poi tradursi nell’introduzione di elementi inizialmente temporanei nell’angolo Piazzale Stazione/Viale Codalunga lungo il cosiddetto Boulevard della Stazione.
– Un’azione di inclusione sociale di soggetti emarginati: coinvolgimento di soggetti svantaggiati e a rischio emarginazione sociale in laboratori artistico-culturali

Per maggiori informazionia: www.greenlinepadova.com
https://www.facebook.com/Greenline-880535545292271/

L’Associazione MIMOSA è operativa da oltre 20 anni nell’ambito dell’integrazione sociale delle persone in stato di disagio con particolare attenzione all’immigrazione, alla prostituzione, alle situazioni di indigenza e svantaggio sociale. Ha un servizio di contatto su strada e di accompagnamento ai Servizi Socio Sanitari destinato alle persone che esercitano attività di prostituzione di strada, attraverso un lavoro di rete con i servizi presenti sui territori di Padova, Rovigo, Vicenza e Treviso: le Amministrazioni Comunali, le Forze dell’Ordine, la Magistratura, ULSS, Azienda Ospedaliera, ambulatori del privato sociale, associazioni. Oltre a ciò l’Associazione gestisce in collaborazione con Equality Cooperativa Sociale Onlus comunità di tipo residenziale per minori vittime di traffico a scopo di sfruttamento sessuale, minori stranieri non accompagnati, minori italiani e stranieri disagiati o per i quali vi sono provvedimenti di allontanamento familiare.
Mimosa realizza progetti con i giovani degli Istituti Superiori sui temi della tratta e della prostituzione, organizza eventi culturali convegni, seminari, dibattiti e spettacoli.
Dal 2008 l’Associazione Mimosa è coordinatrice di progetti di riqualificazione sociale e rivitalizzazione nell’area antistante la stazione di Padova l’ultimo dei quali è il Progetto Greenline.

Evento gratuito
Iniziativa finanziata con il contributo dell’Università di Padova sui fondi previsti per le Iniziative culturali degli studenti, come previsto dall’art. 4, comma 5 dello Statuto.

Pink Nic Groove Festival

Pink Nic Groove Festival

Domenica 3 giugno 2018 – Cantine Bernardi
Il primo “Pink Nic” dedicato alla lgbt community Abbiamo scelto la cantina Bernardi come luogo ideale per:

  • stenderci al sole tra le vigne con l’inevitabile crema solare
  • ascoltare i dj set con i generi musicali più diversi suonati con i vinili
  • goderci il live delle MedLadies
  • creare iniziative per i bimbi delle famiglie omogenitoriali
  • degustare vini e prodotti tipici, tagliere o pranzo a sacco?
  • scoprire i colli euganei attraverso una visita guidata
  • e tanto altro ancora…

Entrata libera
Non dimenticare il plaid
Porta allegria e spensieratezza
Condividi e diffondi la buona novella
Non portare cibi e bevande propri, l’evento serve a finanziare il carro lello al Padova Pride 2018
Infoline 3931820619

L’evento è all’interno delle iniziative del Padova Pride 2018
In collaborazione con CUC – Centro Universitario Cinematografico PadovaSupHer, Arcigay Tralaltro PadovaGran VariEtàMadame pour femmes, UnicornOsteria BarabbaChica PartyDonzelle a tavolawww.mychica.it

La Cantina Bernardi si trova immersa nella natura del Parco Regionale dei Colli Euganei a 15 minuti da Padova e 20 minuti dalle uscite autostradali “Terme Euganee”.

Gli amici di Canone Inverso in concerto

Gli amici di Canone Inverso in concerto

Il Coro Canone Inverso presenta un evento all’insegna della musica a sostegno del Padova Pride 2018!
Sabato 26 maggio all’Amsterdam Café Padova si esibiranno 3 gruppi musicali:
Temporary Jazz
I componenti del gruppo, con background differenti in ambito musicale, cominciano a suonare assieme dal 2016, fondendo e armonizzando in chiave jazz le loro diverse sensibilità, grazie anche alla guida del noto sassofonista Michele Polga.
Il loro repertorio è costituito prevalentemente da standard.
Suoneranno dunque
– Alessandra Ferraboschi – voce
– Barbara Corinto – batteria
– Cecilia Contarin – piano
– Davide DeiRossi – basso
– Riccardo Bellotto – sax tenore
Chiara Patronella e Nereo Fiori
Chiara Patronella, cantautrice pugliese, suona e canta nel gruppo di musica popolare Almakàntica.
“Come le rondini” è il suo primo album solista, uscito lo scorso ottobre. Sono 13 le canzoni del disco, scritte da lei, ognuna delle quali racconta una storia di vita quotidiana, vicina o meno a noi: migrazioni, fabbriche, sogni, speranze, paure e fragilità, ma anche tradizioni e folklore. Lo fa con diversi stili e con il tocco di vari musicisti che hanno partecipato alla creazione del progetto. Attualmente porta in giro il disco in numerosi live e festival accompagnata dal fisarmonicista Nereo Fiori.
Nel 2013, la band esordisce con il suo primo EP “The Hole” Il gruppo raggiunge successivamente diversi risultati: la finale nazionale dell’Emergenza festival suonando all’Alcatraz di Milano. Successivamente arriva il premio Schiolife del VicenzaNetMusic che gli regala la possibilità di aprire il concerto a Schio di Ian Paice, batterista dei Deep Purple.
Settembre 2016: esce l’EP Dare to Hear.
Successivamente la band arriva in finale al Tour Music fest, suonando a Roma. 2018: Grazie ad i fondi ricavati da una campagna Musicraiser, la band si prepara al lancio del primo Album registrato al Teatro delle Voci di treviso dall’esperto Marino de Angeli, in uscita a settembre.
La serata è organizzata a sostegno del Padova Pride 2018 e una parte dei ricavati verranno devoluti all’organizzazione della manifestazione.
Vi aspettiamo numerosi!