Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Ripensare i generi tra antispecismo e ambientalismo

sabato 23 giugno 2018, 09:00

Gratuito

Prima conferenza nazionale di ricerca intersezionale fra identità sessuale e forme di liberazione animale e protezione dell’ambiente
23 giugno 2018
Sala Polivalente Diego Valeri, via Valeri 17, Padova

Il Convegno “Ripensare i generi tra antispecismo e ambientalismo” è nato nel contesto del Padova Pride 2018, la manifestazione per i diritti, l’autoaffermazione e la libertà delle persone LGBTI+. Fra le molte richieste che sono state elaborate in vista della marcia del 30 giugno 2018, ve ne è una in particolare che è stata inserita nel Manifesto Politico e che è stata rivolta a tutta la comunità che attualmente si trova a vivere una situazione di inquinamento tra le più gravi di tutta l’Europa, quella della Pianura Padana: “si portino avanti, come presupposto fondamentale per la salute pubblica, politiche ecologiche volte al miglioramento delle attuali condizioni ambientali, insieme a campagne di educazione al rispetto per l’ambiente e per la dignità di tutti gli esseri viventi”.
Partendo da una prospettiva multidisciplinare, si intende affrontare i temi legati alla sfera dell’identità sessuale a quella che si occupa della salvaguardia dell’ambiente unitamente ad un’etica antispecista, mettendo in luce il legame in grado di unire questi concetti.

Il primo livello parte da un’analisi su una possibile liberazione dei contemporanei dispositivi di controllo basati sul modello capitalistico neo-liberale. Partendo da una prospettiva critica è possibile dimostrare come si strutturino alcune forme di violenza invisibili come quella dei consumi sui soggetti più vulnerabili della società specista e patriarcale.

Genere e specie possono essere definiti come concetti socialmente costruiti dagli individui che detengono il dominio sull’ambiente. In particolare i costanti confronti uomo/donna e animale-non-umano/umano permettono anche a partire da studi recenti basati sulla neuro-fisiologia di evidenziare similitudini in grado di superare i fondamenti su cui la filosofia, la psicologia e il diritto hanno imposto differenze innate non solo determinando un dualismo artificioso, ma anche legittimando dei rapporti di potere che hanno portato alla nascita di discriminazioni riscontrabili tutt’oggi.

Infine, nel momento in cui non si danno più per scontate le differenze fra le specie e ci si protende verso un’identità sessuale dai connotati più fluidi e basati su una critica anti-sociale (queer), si comprende come possano essere possibili forme di resistenza socialmente rilevanti e non solo di sopravvivenza nei confronti dei modelli egemonici basati sullo sfruttamento degli animali e dell’ambiente, verso un paradigma più inclusivo che possa dirsi in grado di dotare di dignità ogni essere vivente senziente, al di là delle categorie volte a giustificare i rapporti di potere.

Evento gratuito
Iniziativa finanziata con il contributo dell’Università di Padova sui fondi previsti per le Iniziative culturali degli studenti, come previsto dall’art. 4, comma 5 dello Statuto.

Informazioni
genere.antispecismo@padovapride.it

Programma:
9.00-9.30. Registrazione e caffè di benvenuto

9.30- 10.00. Saluti e presentazioni: Mattia Galdiolo, Presidente del Comitato Padova Pride, Mirco Costacurta, Corinna Fornasier e Danilo Stocchino (organizzatori), Enti patrocinanti

10.00 – 12.00. Oltre i dispositivi di controllo contemporanei. Per un’autentica liberazione dalla violenza a partire dai consumi

chair e discussant: Annalisa Zabonati (Verona)

Francesca Mininni (Milano)
Does the revolution start from what we eat? Veganism through ethics, practices and lifestyle

Niccolò Bertuzzi (Milano)
L’etica dominante e il nuovo spirito del veganismo

Chiara Stefanoni (Bergamo) & Francesco Aloe (Milano)
Verso una socio-logica della riproduzione. Eterosessismo e specismo nel contesto dei complessi sociali capitalistici

12.00 – 14.00 Pranzo

14.00 – 16.00. Il superamento dei dualismi di genere e specie

chair e discussant: Adone Brandalise (Padova)

Massimo Filippi (Milano)
Questioni di specie

Federica Barca (Milano)
Animal Care: la Questione Animale in una prospettiva di genere

Raffaella Colombo (Milano)
Neurosessismo e neurospecismo: cosa può una mente?

16.00-16.30 Coffee break

16.30- 18.30. (Ri)comporre l’identità oltre i limiti del carnismo e dell’eteronormatività

chair e discussant: Vincenzo Romania (Padova)

Mirco Costacurta (Padova)
Identità in crisi, identità in divenire. Rappresentazioni tanatologiche esistenziali per sopravvivere alla precarietà dei corpi e dei mondi.

Marco Reggio (Milano)
Virilità, eterocentrismo e veganismo nel discorso pubblico fra privilegio di genere e privilegio di specie

Egon Botteghi (Livorno)
Queering Animal Liberation

18.30-21.00 Cena

Dettagli

Data:
sabato 23 giugno 2018
Ora:
09:00
Prezzo:
Gratuito
Categoria Evento:
Tag Evento:
Sito web:
https://www.facebook.com/events/241293499958695/

Luogo

Sala Polivalente Diego Valeri
Via Diego Valeri, 17 35131 Padova + Google Maps